vietnam bianchi turismo“La mia presenza in Vietnam ha l’obiettivo di rafforzare il dialogo e la collaborazione in campo culturale e turistico con un Paese che dal 2013 è partner strategico per l’Italia nella regione ASEAN, l’Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico”. Lo ha detto il Sottosegretario al Turismo Dorina Bianchi in occasione dell’intervento di apertura. “Il comparto turistico – ha aggiunto Dorina Bianchi -, con un trend in costante espansione soprattutto per quanto riguarda l’outbound, con prospettive di crescita del 9% annuo e di 7.5 milioni di turisti vietnamiti in uscita entro il 2021, offre significative opportunità commerciali per gli operatori turistici italiani. L’incontro dedicato al rapporto tra arte, cultura, leadership e imprenditoria offre un importante spunto di riflessione sul ruolo che la cultura e l’arte possono avere come leve di stimolo alla creatività e alla capacità di innovazione di processo e di prodotto, non solo nelle grandi aziende ma anche nelle piccole e medie imprese. La creatività è un fattore sempre più strategico e determinante anche per i policy makers e gli imprenditori”.

Nella giornata di oggi il Sottosegretario incontrerà la comunità imprenditoriale femminile di Ho Chi Minh City, principale centro economico del Vietnam, inaugurando un dibattito dedicato al contributo di arte e cultura alla creatività di impresa e alla formazione della classe dirigente, promosso dal Consolato Generale d’Italia in Ho Chi Minh City in collaborazione con la locale Associazione di donne imprenditrici HAWEE. Quest’ultima iniziativa si svolgerà nella suggestiva cornice della mostra italiana “Raffaello: Opera Omnia”, progetto di divulgazione digitale del patrimonio artistico italiano sviluppato da RAICom, che dopo essere stata inaugurata nella capitale Hanoi in occasione della Festa della Repubblica italiana, è attualmente in esposizione ad Ho Chi Minh city. Il seminario sarà seguito da un evento conviviale alla presenza del Corpo Consolare e della comunità imprenditoriale e culturale di Ho Chi Minh City.

Rispondi