“Domani sarà il 38° anniversario della Giornata Mondiale del Turismo e il tema prescelto è ‘Il turismo sostenibile come strumento di sviluppo’. La sostenibilità è ormai uno strumento imprescindibile per lo sviluppo di tutti i settori ed è un preciso asset anche per il settore del turismo, previsto dal PST. L’Italia con il turismo e la sostenibilità può giocare un ruolo in prima linea”. Lo ha dichiarato il Sottosegretario al Turismo, Dorina Bianchi.

“Il nostro Paese con i suoi paesaggi e i suoi borghi, ma anche con i cammini e le ciclovie turistiche, può giocarsi la carta vincente per rendere strutturali i risultati ottenuti questa estate. Nell’ultimo anno, nel solo intervallo di mesi che va da giugno a settembre, sono stati oltre 48 milioni gli arrivi di turisti registrati. Ma nella media europea siamo ancora troppo legati a un turismo di tipo stagionale”.

“Il turismo lento e sostenibile è la qualità che meglio si adatta alle caratteristiche dei nostri territori, offrendo soluzioni nei casi di insufficienza infrastrutturale – sebbene anche questo è un punto su cui si sta lavorando, come previsto dal piano straordinario per la mobilità turistica – e salvaguardando il nostro ambiente”.

Rispondi