Chiarire quali siano le cause che hanno provocato il guasto tecnico presso la Gam – Galleria civica d’arte moderna e contemporanea – di Torino, e quale sia l’entità dei danni subiti dal patrimonio artistico della Galleria. Lo chiede un’interrogazione indirizzata al ministro dei Beni culturali, prima firmataria Silvia Fregolent (Pd).

Da organi di stampa, spiega la deputata dem, è emerso che nella prima settimana di ottobre 2017, “durante una verifica semestrale dell’impianto antincendio si è verificato un guasto tecnico che ha danneggiato alcune opere” presenti nei magazzini della Gam. “Ad oggi né i dirigenti della Gam, né gli organi istituzionali preposti hanno ancora chiarito le cause dell’incidente e la reale entità dei danni subiti dalle opere d’arte presenti”, ha aggiunto la Fregolent, che chiede quindi se il ministro interrogato “sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa e di quali elementi disponga circa le cause che hanno provocato il guasto tecnico presso la Gam e di quale sia l’entità dei danni subiti dal patrimonio artistico della Galleria civica d’arte moderna e contemporanea di Torino”.

Rispondi