Milano Unesco“L’Italia è tra i 44 Paesi che hanno ricevuto a Parigi il riconoscimento Unesco per la creatività. Delle 64 onorificenze, ben 4 sono state assegnate a città italiane”, a dirlo il Sottosegretario ai beni e alle attività culturali e del turismo, Dorina Bianchi. “Alba, Carrara, Pesaro e Milano entrano a far parte della rete Unesco ‘città creative’. Milano per la letteratura, Alba per la gastronomia, Pesaro per la musica e Carrara per l’artigianato. Un motivo d’orgoglio per il nostro Paese ma anche la conferma di rivestire un ruolo da protagonisti della cultura e del saper fare”. “Questo riconoscimento è una ulteriore opportunità per mettere a sistema i risultati ottenuti dalla stagione turistica – e continua – Abbiamo una visibilità internazionale, l’occasione di delocalizzare e destagionalizzare i flussi in città meno grandi ma, come le designazioni sanciscono, altrettanto ricche di tradizione italiana”, conclude l’On. Bianchi.

LEGGI ANCHE:

Alba, Carrara, Milano, Pesaro: Unesco sceglie 4 nuove città creative. Franceschini: Orgoglioso per riconoscimenti

Rispondi