Palazzo Chigi mibactIl Consiglio dei ministri ha modificato oggi il regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo creando un nuovo ufficio dirigenziale generale al Mibact. Il decreto prevede, in particolare, l’istituzione di un apposito ufficio dirigenziale di livello generale, denominato “Unità per la sicurezza del patrimonio culturale”, a cui sono affidati i compiti di coordinamento sia delle iniziative in materia di sicurezza del patrimonio culturale, sia degli interventi conseguenti ad emergenze nazionali e internazionali. La misura “si iscrive nel complessivo quadro di iniziative in tema di sicurezza del patrimonio portate avanti negli ultimi anni, con l’obiettivo sia del rafforzamento della generalizzata prevenzione del rischio del patrimonio culturale, sia della massima tempestività ed efficacia di azione in caso di eventi calamitosi”.

L’intervento a modifica del regolamento si era reso necessario dopo l’approvazione della Manovra di giugno che aveva previsto la creazione di una nuova figura dirigenziale (di livello generale) all’interno dell’organico ministeriale. Quella norma disponeva l’aumento, da 24 a 25, delle unità dirigenziali “al fine di accelerare le attività di ricostruzione nelle aree colpite dagli eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto 2016 e di rafforzare le interazioni con le amministrazioni locali interessate, nonché di potenziare le azioni di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale della nazione”. Il decreto legge 50/2017 prevedeva che entro trenta giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione (avvenuta il 21 giugno scorso) il Consiglio dei ministri procedesse alla modifica del regolamento. Sempre la Manovra estiva segnalava gli oneri economici derivanti da questa operazione: 140mila euro per il 2017 e 214mila euro a decorrere dal 2018 in poi.

Approfondimenti:

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 29 agosto 2014, n. 171 – “Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell’Organismo indipendente di valutazione della performance, a norma dell’articolo 16, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89”.

Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50 – (in Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 95 del 24 aprile 2017), coordinato con la legge di conversione 21 giugno 2017, n. 96 (in questo stesso Supplemento ordinario alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo».

Decreto Legislativo 30 luglio 1999, n. 300 – “Riforma dell’organizzazione del Governo, a norma dell’articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59”

Rispondi