Attori come Giorgio Pasotti e Cristiana Capotondi, ex calciatori come Demetrio Albertini, cantanti come Omar Pedrini. La Lombardia punta sui personaggi pubblici per promuovere incontri sul territorio incentrati sulle politiche della cultura adottate dalla Regione e sulla riscoperta dell’identità culturale e della bellezza dei territori attraverso la poesia, la musica, l’arte, la spiritualità. Il ciclo di appuntamenti si chiama #LombardiaperlaCultura, partirà domenica prossima e si svilupperà in 6 tappe, gratuite e aperte al pubblico.

“È un progetto che nasce dall’importante lavoro realizzato in questi anni in tutti gli ambiti culturali e che vuole portarne i frutti sui territori, come dono alle nostre comunità – spiega ad AgCult l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia, Cristina Cappellini -. Con questa iniziativa vogliamo invogliare i cittadini a riscoprire le identità dei loro territori attraverso la poesia, la musica, il cinema, il teatro, i cammini religiosi. In questo percorso – spiega Cappellini – saremo supportati da personalità del mondo della cultura con cui in questi anni abbiamo condiviso progetti e passioni. Si tratterà di piacevoli momenti di intrattenimento che non mancheranno di emozionare, di coinvolgere e far riflettere il pubblico che, in alcuni casi, sarà formato da studenti delle scuole lombarde”.

LE TAPPE

Si partirà da Soncino (in Provincia di Cremona) domenica 10 e lunedì 11 con il poeta Davide Rondoni. Il tema della due-giorni sarà la poesia. La seconda tappa sarà a Luino (VA) la sera del 20 dicembre. L’ospite in questo caso sarà il cantautore Omar Pedrini che dedicherà la serata a temi sociali, come la musicoterapia. Il giorno seguente tappa a Como con l’attore Franco Branciaroli in una serata dedicata all’importanza del teatro. Gli altri tre appuntamenti saranno a gennaio, con date ancora da definire. Tra queste ci sarà sicuramente il Vittoriale, in provincia di Brescia, per una giornata alle case degli artisti. Poi a Pavia, con il testimonial Demetrio Albertini (ex calciatore di Milan e della nazionale), per discutere di cammini regionali e in modo particolare della via Francigena, candidata proprio quest’anno a Patrimonio dell’Umanità.

L’ultima tappa è prevista a Bergamo, con gli attori Giorgio Pasotti e Cristiana Capotondi. In questo caso la tematica affrontata sarà quella del cinema e dell’audiovisivo. Sarà quella l’occasione per fare un punto sulla situazione del cinema in Lombardia, per un confronto anche con gli operatori del settore.

Rispondi