Anna Ascani Flavia Piccoli Nardelli diritto d'autore Pd FaroLa Convenzione di Faro va ratificata in tempi brevi, per quanto mi riguarda solleciterò le commissioni competenti a un’approvazione rapida, magari in sede legislativa. Lo ha detto la responsabile Cultura del Partito democratico Anna Ascani ad AgCult, a margine del Forum Europeo della Cultura in corso a Milano. Silvia Costa ieri e Federculture oggi hanno lanciato un appello affinché proprio nell’anno europeo del patrimonio culturale gli stati membri dell’Ue possano ratificare la Convenzione di Faro. E tra questi anche l’Italia. Il disegno di legge governativo che recepisce e ratifica la Convenzione è fermo al Senato in attesa dell’approvazione di Palazzo Madama. “Ci stiamo lavorando da un po’ troppo tempo – spiega Ascani -. Come Partito Democratico siamo in prima linea a tutti liveli: lo è Silvia (Costa, ndr), il ministro Franceschini farà di tutto per sollecitare il Parlamento affinché in questo scampolo di legislatura si approvi la Convenzione, perché aprire l’anno del patrimonio culturale dicendo che l’Italia ha ratificato quella Convenzione avrebbe un valore anche simbolico particolarmente importante. Per quanto ci riguarda solleciteremo le commissioni all’approvazione più rapida possibile, magari anche in legislativa, perché no”.

Il Forum Europeo della cultura si tiene per la prima volta fuori da Bruxelles per lanciare l’Anno europeo del patrimonio culturale. “Cominciare dall’Italia il percorso dell’Anno europeo del patrimonio culturale è un riconoscimento importante di un lavoro che non nasce oggi, ma che viene da quel discorso di Matteo Renzi dopo il Bataclan che si è poi tradotto in tanti provvedimenti. Noi abbiamo aperto una strada che oggi è diventata la strada europea”. Dopo il Bataclan, secondo la Ascani, è nato “un modo nuovo di vedere gli investimenti in cultura anche in rapporto all’identità”. Era ora, conclude la responsabile Pd Cultura, di “definire l’identità italiana ed europea a partire dalla cultura e non cercando altre cose: la nostra forza è lì, lo ha detto Tajani, lo ha detto Franceschini. Finalmente un convincimento bipartisan”.

Leggi anche:

Anno europeo del patrimonio culturale al via, Costa: avevamo visto giusto

Rispondi