biblioteche archeologia e storia arte MibactSono 192 le biblioteche messe a sistema con la riforma della rete bibliotecaria regionale del Friuli Venezia Giulia. Il network, che si coordina con la legge di istituzione delle Unioni territoriali intercomunali (Uti), consente di realizzare servizi coordinati basati sull’ottimizzazione delle risorse economiche, sullo sviluppo di politiche culturali comuni, su politiche di acquisto comuni o coordinate, sulla condivisione di strumenti e di risorse umane, sull’armonizzazione e sulla promozione delle attività di valorizzazione del patrimonio librario e documentale. Per sostenere lo sviluppo del sistema bibliotecario regionale la legge di stabilità 2018 ha previsto un aumento del 50 per cento dei contributi disponibili.

L’hinterland udinese e del Friuli è il sistema sovracomunale più corposo poiché mette in rete ben 30 biblioteche che fanno capo alla civica “Joppi” di Udine, con 22 sedi afferenti all’Uti Friuli Centrale e 8 all’Uti del Torre. BiblioGo è il sistema bibliotecario del Consorzio culturale del monfalconese che fa capo a Ronchi dei Legionari, con 11 biblioteche nell’Uti Carso Isonzo Isontino e 12 nell’Uti Collio Alto Isonzo. Sono 26 le biblioteche del sistema bibliotecario giuliano che fa capo alla “Attilio Hortis” di Trieste. Il sistema bibliotecario del Gemonese, Canal del Ferro e Valcanale ha il suo centro nella “Don Valentino Baldissera” di Gemona del Friuli con 6 biblioteche nell’Uti del Gemonese e altrettante in quella del Canal del Ferro-Val Canale. Il sistema bibliotecario dell’Uti del Medio Friuli afferisce alla biblioteca civica “Don Gilberto Pressacco” di Codroipo con 11 biblioteche.

Nell’Uti della Carnia il sistema bibliotecario è composto da 6 plessi che fanno capo alla biblioteca civica “Adriana Pittoni” di Tolmezzo. Villa Dora a San Giorgio di Nogaro è il centro di InBiblio, il sistema bibliotecario che aggrega 27 biblioteche di cui 11 nell’Uti Riviera Bassa friulana e 16 nell’Uti Agro-Aquileiese. A Cividale del Friuli ha il suo fulcro il sistema bibliotecario dell’Uti del Natisone con 19 biblioteche in rete. Il sistema bibliotecario Tagliamento – Sile fa capo alla biblioteca civica di Casarsa della Delizia, con 15 biblioteche in rete di cui 10 nell’Uti Tagliamento e 5 in quella del Sile Meduna. Infine, il sistema bibliotecario delle Valli e delle Dolomiti friulane ha una rete di 23 plessi che afferiscono alla civica di Maniago, suddivisa in 19 biblioteche per l’Uti delle Valli e Dolomiti friulane e 4 biblioteche per l’Uti del Livenza- Cansiglio – Piancavallo.

Rispondi