cinematografia cinemaIl Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha nominato coerentemente ai tempi previsti dalla nuova legge cinema gli esperti per la selezione dei progetti e la concessione di contributi selettivi al settore cinematografico e audiovisivo. Pupi Avati, Daria Bignardi, Marina Cicogna, Enrico Magrelli e Paolo Mereghetti saranno chiamati a valutare in relazione alla qualità artistica o al valore culturale le opere dei giovani autori, le opere prime e seconde, i film difficili per concedere eventuali contributi alla loro scrittura, sviluppo, produzione e distribuzione nazionale e internazionale. Gli esperti rimarranno in carica tre anni a titolo gratuito.

Rispondi