Disponibile il nuovo bando del programma Europa Creativa dedicato alla produzione di videogiochi. Il sostegno finanziario si rivolge unicamente alle imprese di produzione indipendenti con l’obiettivo di supportare lo sviluppo di concept e progetti di videogiochi a carattere narrativo per il mercato europeo e internazionale. In tutti i casi il videogioco deve essere destinato a fini commerciali. La prima versione giocabile del progetto presentato deve essere prevista non prima di 8 mesi dalla data di candidatura. Non può essere assegnata alcuna sovvenzione retroattivamente per azioni già completate. Il budget complessivo annuale è 3,78 milioni di euro. L’ammontare del contributo finanziario concesso va da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 150.000 euro. Il contributo finanziario concesso non può in nessun caso essere superiore al 50% dei costi ammissibili presentati dal produttore. Il bando scade l’8 marzo 2018. Per maggiori informazioni e per scaricare il bando: www.europacreativa-media.it/bandi-aperti/videogames-bando-eacea-24-2017.

Articoli correlati:

‘Mi Rasna’, il videogame sugli etruschi che mette insieme parchi archeologici, musei e comuni

‘Mi Rasna’, il videogame sugli etruschi che mette insieme parchi archeologici, musei e comuni

Disponibile on line il database Luoghi & Storie di Ivipro

Europa Creativa, opportunità di finanziamento nel settore audiovisivo: workshop a Roma

Audiovisivo, i numeri del 2017 di Europa Creativa Media: in Italia 7 milioni di euro

Rispondi