Libri

Il ministero degli Affari esteri-Direzione generale per la Promozione del Sistema Paese ha lanciato il bando 2018 per “la richiesta di contributi e premi per la divulgazione del libro italiano e per la traduzione di opere letterarie e scientifiche (anche su supporto digitale), nonché per la produzione, il doppiaggio e la sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e di serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa”. Le domande devono essere presentate entro il 31 marzo all’Ambasciata d’Italia nel Paese cui l’iniziativa si riferisce, tramite gli Istituti italiani di cultura competenti per territorio (laddove presenti) e possono essere presentate da editori, traduttori, imprese di produzione, doppiaggio e sottotitolatura, imprese di distribuzione e istituzioni culturali e internazionali, con sede sia in Italia sia all’estero. I premi e i contributi possono essere concessi a favore delle opere che contribuiscono alle finalità di promozione della lingua e della cultura italiana all’estero.

Per l’anno 2018 è prevista la concessione di quattro premi, per un ammontare di 5000 euro ciascuno:

  • Uno per le lingue del Mediterraneo e del mondo arabo
  • Uno per la lingua inglese
  • Uno per la lingua spagnola
  • Uno per la lingua russa

Le domande presentate saranno esaminate e selezionate dalle stesse rappresentanze diplomatiche all’estero, previa acquisizione del parere dell’Istituto italiano di cultura competente per territorio, laddove presente, e successivamente inoltrate alla Direzione generale Sistema Paese. Le richieste selezionate saranno successivamente esaminate e valutate dal Gruppo di lavoro consultivo per la promozione della cultura e della lingua italiana all’estero-sezione editoria.

I CRITERI DI ASSEGNAZIONE

I criteri per l’assegnazione di premi e contributi sono: parere favorevole espresso dalle competenti sedi all’estero; priorità politiche di promozione culturale e linguistica e, in particolare, precedenza ai Paesi con i quali sono in vigore protocolli esecutivi di accordi di cooperazione culturale e ai Paesi di lingua inglese, spagnola, cinese e russa; richieste relative alla sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e di serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa; richieste per la traduzione di opere della letteratura italiana contemporanea vincitrici dei principali premi letterari nazionali italiani; positivo impatto dell’operazione nel quadro dell’azione di promozione della cultura e della lingua italiana all’estero; qualità letteraria o scientifica dell’opera.

Approfondimenti:

Per consultare il bando completo:
https://www.esteri.it/MAE/resource/doc/2018/01/23.01bando_premi_e_contributi_2018_firmato.pdf

Rispondi