Mibact FondazioniIl ministero dei Beni culturali assuma ogni iniziativa di competenza per preservare il teatro Bellotti-Bon di Cascina ed effettuare i primi e più urgenti interventi strutturali. Lo chiede in un’interrogazione indirizzata al Mibact la deputata della Lega Nord, Donatella Legnaioli. “Attualmente –spiega – le condizioni del teatro, sia nella parte strutturale di copertura del tetto, che nei ricchi affreschi, sono estremamente gravi, e si rende urgente provvedere quanto prima ad interventi strutturali di impermeabilizzazioni, rasature, controsoffittature, pavimentazioni, predisposizione di ascensori, arredi, reti di scarico”.

Nel 2009, ricorda la deputata del Carroccio, il comune di Cascina aveva approvato, con deliberazione di giunta comunale, un protocollo di intesa finalizzato alla realizzazione di un piano attuativo di iniziativa pubblica-privata per la ristrutturazione/recupero dell’ex cinema Apollo e del teatro Bellotti Bon, ma questo, tuttavia, non ha avuto una continuazione, tanto che l’edificio venne successivamente inserito all’interno dei beni alienabili. L’attuale amministrazione comunale ha provveduto nel 2017, con deliberazione di consiglio comunale n. 44 del 28 marzo 2018 ad inserire il teatro all’interno di un percorso di valorizzazione volto al recupero e alla conservazione, alla luce dello stato di abbandono in cui esso attualmente versa.

Rispondi