Il 14 marzo 2017 si celebrerà la prima Giornata nazionale del Paesaggio istituita, nello spirito della Convenzione Europea del Paesaggio, per promuovere la cultura del paesaggio come valore identitario del nostro Paese. “Una giornata importante, – ha dichiarato il Ministro Franceschini – che coinvolge in pieno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, voluta per sottolineare al Paese l’importanza del Paesaggio italiano, la necessità di conoscerlo, proteggerlo e valorizzarlo. Tutelare il paesaggio significa difendere il territorio e l’ambiente e promuovere quindi un modello di sviluppo sostenibile, anche attraverso un turismo attento e consapevole della straordinaria varietà che offrono i paesaggi italiani”. La Giornata nazionale del Paesaggio si svilupperà mediante iniziative mirate sull’intero territorio nazionale che vedrà le Soprintendenze Archeologia, belle arti e paesaggio e i musei del Mibact aprire le porte ai cittadini e ai visitatori con iniziative di sensibilizzazione e di riflessione sul tema. Gli eventi in programma saranno presentati in una conferenza stampa che si terrà il 7 marzo alle ore 11.00 nel salone del Ministro presso il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Saranno presenti il Ministro Dario Franceschini, il Sottosegretario di Stato Ilaria Borletti Buitoni, il Direttore Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Caterina Bon Valsassina, il Direttore Generale Turismo Francesco Palumbo, il Direttore Generale di Pompei Massimo Osanna e il Maestro Michelangelo Pistoletto.

One Comment

  1. Pingback: Turismo, Pecoraro Scanio: valorizzare grande ricchezza naturale del nostro paese - AgCult

Rispondi