“La Ryder Cup non sarà un’occasione mancata come le Olimpiadi. Non saremo miopi come l’amministrazione di Roma Capitale e non ci faremo intimidire da polemiche sterili e immotivate sollevate da chi da sempre sa dire solo no senza proporre nulla di concreto”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare.

“La fideiussione – aggiunge – è solo ed esclusivamente una garanzia, a basso rischio, da parte del Governo che porterà, piuttosto, sicuri e concreti ritorni economici. Il progetto prevede, infatti, un ritorno allo Stato derivante dalla tassazione e un impatto positivo nell’indotto del turismo”.

E conclude: “Vorrei, infatti, ricordare che nel 2015 per viaggi legati al golf sono stati spesi 40 miliardi: il 30% per l’alloggio, il 10% per il volo, il 25% per cibo e bevande, il 10% per gli spostamenti interni, il 5% per i divertimenti, il 5% per shopping e regali. l costo medio di una vacanza di golf è tre volte superiore al costo medio di una vacanza standard. La spesa pro capite generata dai turisti di golf è infatti 3 volte superiore a quella degli altri turisti. Inoltre si tratta di un turismo di ritorno che favorisce anche l’aumento medio dei pernottamenti”.

One Comment

  1. Pingback: Manovra, confermata garanzia Stato fino a 97 mln per organizzazione della Ryder Cup - AgCult

Rispondi