“L’articolo del New York Times in merito ai vaccini non rende un bel servizio al nostro Paese soprattutto per quanto riguarda il turismo. Gli Stati Uniti sono il primo Paese extraeuropeo per provenienza e anche l’allarme lanciato di recente sulla possibilità di contrarre il morbillo in Italia, nonostante le raccomandazioni del ministro Lorenzin, è preoccupante perché potrebbe portare a una contrazione dei flussi”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare.

“L’Italia – aggiunge – è un Paese sicuro per la salute dei nostri ospiti. Non deve ingenerarsi un’idea opposta. Vaccinarsi è un gesto di responsabilità personale e verso la società e nei nuovi Lea abbiamo previsto vaccini gratis e senza ticket, uno strumento importante di prevenzione per la salute dei cittadini”.

Rispondi