“Le domeniche gratuite sono state e continuano ad essere un grande traino per i musei italiani. Questa domenica ci sono stati dei numeri da record al Colosseo, alla Reggia di Caserta e a Pompei, ma anche nei siti minori, che hanno coinvolto non solo turisti ma anche e soprattutto famiglie”. Così il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha commentato il boom di visitatori di domenica 7 maggio nei musei e nei luoghi della cultura statali in occasione della  #domenicalmuseo. La promozione, introdotta nel luglio del 2014 dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese, in questa edizione di maggio ha registrato in tutta Italia una grande affluenza di visitatori nei musei e nelle aree archeologiche statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione.

ECCO I DATI DEFINITIVI DI IERI, DOMENICA 7 MAGGIO, NEI PRINCIPALI LUOGHI DELLA CULTURA ITALIANI

– 36.178 Colosseo e Area Archeologica Centrale,

– 26.108 Pompei,

– 23.338 Reggia di Caserta,

– 9.584 Villa d’Este,

– 8.988 Castel Sant’Angelo,

– 7.297 Giardino di Boboli,

– 6.526 Galleria dell’Accademia di Firenze,

– 6.305 Villa Adriana,

– 6.150 Galleria degli Uffizi,

– 6.124 scavi di Ostia antica,

– 6.074 museo archeologico nazionale di Napoli,

– 5.950 Museo Nazionale Romano,

– 5.764 Paestum,

– 5.663 Parco archeologico di Ercolano,

– 4.206 Musei reali di Torino,

– 4.123 galleria Palatina,

– 4.091 Pinacoteca di Brera,

– 3.870 Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma,

– 3.710 Gallerie nazionali di arte antica di Roma,

– 3.236 Rocca Scaligera;

– 2.897 Palazzo Ducale di Mantova,

– 2.808  Cappelle Medicee,

– 2.651 Museo del Bargello,

– 2.585 Gallerie dell’Accademia di Venezia,

– 2.366 Grotte di Catullo,

– 2.011 Museo delle civiltà di Roma,

– 1.910 Galleria Borghese,

– 1.785 Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria,

– 1.634 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,

– 1.350 Museo archeologico nazionale di Taranto,

– 1.329 Cenacolo vinciamo,

– 1.020 complesso monumentale della Pilotta di Parma,

– 982 Castello di Miramare di Trieste,

– 805 Museo di Palazzo Reale di Genova

– 968 Galleria nazionale delle Marche,

– 764 galleria nazionale dell’Umbria,

– 480 Museo archeologico nazionale di Venezia.

– 195 Palazzo Spinola a Genova.

Articoli correlati:

Cultura, il Mibact lancia il rendiconto economico per i musei

#domenicalmuseo, boom di ingressi nella domenica gratuita di maggio

Manovra, un solo rinnovo per i direttori dei musei di interesse nazionale

Pasqua, Franceschini: presenze turistiche da record in tutta Italia. Musei aperti ed è boom di visitatori nel Mezzogiorno

Sisma, Franceschini: ricostruire i borghi così com’erano è possibile

Rispondi