“I voucher sono uno strumento importantissimo, utile e prezioso per il settore turistico. È necessario, dunque, trovare una soluzione, come ha evidenziato il ministro Alfano, prima della stagione estiva e per ridurre al minimo il danno. Un dialogo proficuo con le associazioni di categoria con cui mi farò io stessa tramite è un punto da cui partire”. A dirlo è Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare.

“I voucher  – aggiunge –permettono di operare in maniera semplificata per regolamentare il lavoro occasionale e accessorio e sopperire a specifiche esigenze. Per questo erano apprezzati in particolare dagli operatori turistici e della ristorazione. Le imprese del turismo, e anche dell’agricoltura, sono quelle più colpite dall’assenza dei voucher perché legati da sempre alla stagionalità e, dunque, alle prestazioni saltuarie. Ogni giorno può capitare a un imprenditore del turismo di dover sostituire addetti alle pulizie in malattia, o rinforzarli per l’arrivo imprevisto di vacanzieri”.

Articoli correlati:

Voucher, Bianchi: Calendarizzare subito proposta di AP. Mio sostegno a livello di governo

G7, Bianchi: grande opportunità per rilancio turismo anche nel Mezzogiorno

Turismo, Pecoraro Scanio: valorizzare grande ricchezza naturale del nostro paese

Rispondi