Si è insediato oggi, al ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il tavolo di confronto per la presentazione della candidatura a bene immateriale Unesco dell’artigianato tradizionale. Alla riunione erano presenti il sottosegretario al Turismo, on. Dorina Bianchi, i rappresentanti di Confartigianato e Klaus Davi, massmediologo che ha ideato la proposta di candidatura. “L’artigianato tradizionale – ha commentato a margine il sottosegretario Bianchi – è un importante patrimonio da tutelare e valorizzare e per questo ho deciso di sostenere la proposta di candidatura. Quella di oggi è stata una prima riunione di confronto in cui abbiamo stabilito le linee di indirizzo generali. Siamo aperti al contributo delle altre associazioni di categoria rappresentative del settore artigiano”.

 

Articoli correlati