La Commissione Ambiente della Camera ha formulato parere favorevole al ddl recante disposizioni in materia di delitti contro il patrimonio culturale. La relatrice, Miriam Cominelli (Pd), nell’illustrazione del ddl Franceschini-Orlando ha ricordato che la Commissioni Giustizia “ha ravvisato l’opportunità di trasformare i principi e criteri direttivi di delega previsti dal testo originale del disegno di legge in disposizioni direttamente precettive, al fine di escludere qualsiasi discrezionalità nella formulazione di norme penali da parte di un organo diverso dal Parlamento”.

Il provvedimento, ha spiegato Cominelli, “ha l’obiettivo di riorganizzare il quadro sanzionatorio penale a tutela del nostro patrimonio culturale, favorendone la coerenza sistematica, introducendo nuove fattispecie di reato, innalzando le pene vigenti, nonché introducendo aggravanti quando oggetto di reati comuni siano beni culturali”.

Dopo aver illustrato nel dettaglio i contenuti dei 6 articoli che compongono il provvedimento, la relatrice dem Cominelli ha valutato positivamente il provvedimento in relazione ai profili di competenza della VIII Commissione della Camera e ha proposto di esprimere parere favorevole. Proposta votata e accolta dalla Commissione.

Rispondi