senato aulaParere favorevole della commissione Cultura del Senato al disegno di legge di ratifica di undici accordi di cooperazione culturale, scientifica e tecnologica, sottoscritti dall’Italia con sette diversi Paesi in un arco di tempo che va dal 2005 al 2016: Camerun, Corea (due accordi), Costa Rica, Repubblica gabonese, Repubblica kirghisa, Laos, Montenegro, Repubblica domenicana, Singapore, Sri Lanka. Accordi, ha sottolineato il relatore del testo Franco Conte (Ap-Ncd), che “favoriscono la collaborazione tra l’Italia e le Parti contraenti nei campi dell’istruzione, della cultura, della ricerca scientifica e tecnologica”

Il disegno di legge

Il ddl di ratifica – assegnato in sede referente alla commissione Esteri – consta di quattro articoli che dispongono, rispettivamente, in merito all’autorizzazione alla ratifica, all’ordine di esecuzione, agli impegni finanziari, all’entrata di vigore. Gli oneri economici derivanti dall’attuazione del provvedimento sono valutati complessivamente in 2,7 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018, e in 2,83 milioni di euro per i successivi.

Il testo ha già ricevuto il parere non ostativo della commissione Affari costituzionali e il parere favorevole della commissione Politiche Ue.

Rispondi