Il museo Stupor Mundi di Jesi dedicato a Federico II di Svevia, e inaugurato a inizio mese, rappresenta una “bella realtà” frutto “di una sinergia forte tra pubblico e privato”. Lo sottolinea la deputata marchigiana del Pd Irene Manzi in un post su Facebook. “Dopo la riapertura della Casa di Silvia a Recanati – scrive -, oggi voglio raccontarvi di un’altra bella realtà (inaugurata lo scorso 1 luglio) frutto di una sinergia forte tra pubblico e privato: Stupor Mundi, il museo multimediale dedicato alla figura di Federico II. Una struttura museale sorprendente, realizzata grazie al contributo significativo di un gruppo di imprenditori marchigiani, tra cui Gennaro Pieralisi, che vi aspetta a Jesi per condurvi alla scoperta della storia del grande imperatore. Un’altra buona prassi culturale da segnare in agenda e da scoprire di persona”.

 

Rispondi