“Il decreto attuativo per la tax credit per la ristrutturazione e la riqualificazione alberghiera è in dirittura d’arrivo. L’auspicio è chiudere velocemente le ulteriori fasi tecniche di firma dei diversi ministri interessati, controlli della Corte dei Conti e pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, che indicativamente dovrebbe perfezionarsi all’inizio del prossimo autunno”. Così Dorina Bianchi, sottosegretario al Turismo in risposta al Question Time in Commissione Attività Produttive alla Camera.

E aggiunge: “Il testo del decreto, la cui stesura è stata avviata dal MiBACT già a marzo, lo scorso 27 luglio ha ottenuto il parere favorevole della Conferenza unificata, a valle di un ampio processo di condivisione, da un lato, appunto, con le Regioni e, dall’altro, con gli altri ministeri coinvolti. Si spera, anche quest’anno, di replicare gli ottimi risultati avuti per il precedente intervento. Infatti, per il tax credit riqualificazione 2015 sono pervenute 4764 istanze per una richiesta pari ad € 91.312.065,92 ed una capienza prevista dalla norma pari ad € 20.000.000,00; per il tax credit 2016 sono pervenute 3168 istanze per una richiesta pari ad € 90.525.113,21 ed una capienza prevista dalla norma pari ad € 50.000.000,00; per il tax credit 2017 sono pervenute 3650 istanze per una richiesta pari ad € 107.082.460,80 ed una  capienza prevista dalla norma pari ad € 50.000.000,00”.

One Comment

  1. Pingback: Turismo, Bianchi (Mibact): in autunno probabile entrata in vigore "condhotel" - AgCult

Rispondi