Carola MasiniNuovo incontro sabato 9 settembre con “Art One Shot”, il ciclo di incontri e aperitivi con artisti contemporanei al Castello di Santa Severa (Rm) a cura di Romina Guidelli. Nel corso della serata l’autore presenterà le sue opere, rappresentative della propria personale ricerca artistica e si intratterrà con i visitatori per un momento di conversazione, accompagnati da un piacevole aperitivo ispirato ai colori dei lavori esposti.

L’appuntamento di sabato è dedicato all’artista Carola Masini: la tecnica scelta per la creazione di suoi Occhi è raffinatissimo collage di stoffe e carte triolinate cucite insieme, processo che lascia percepire l’affermazione di una femminilità forte e gioiosa. La scelta di stampare gli Occhi, precedentemente fotografati, su stoffa e renderli ‘cuscini’, regala ai soggetti una tridimensionalità che li avvicina alle sembianze reali e attraverso la sovrapposizioni di materiali e delle tecniche consegue esiti plastici ineccepibili.

“Le prime tre tappe Art One Shot – scrive Romina Guidelli curatrice della rassegna – vogliono essere un’occasione per accorciare le distanze tra spettatori e artefici, nell’intenzione di avvicinare ogni visitatore, alla poetica e all’opera degli artisti, ‘senza filtri’. L’arte contemporanea vive nei luoghi della nostra quotidianità. Per quanto ritenuta assolutamente fruibile, la distanza tra osservatore e osservata sembra ancora ‘tangibilmente’ presente, come se esistesse un limite di intendimento che necessita di ‘parole esperte’ e ‘luoghi deputati’ per essere valicato. Non è così. L’arte appartiene ai nostri luoghi e questi sono l’immagine della cura con cui interveniamo sul paesaggio per il piacere di abitarlo, identificarci con esso e renderlo panorama”.
In autunno, gli stessi artisti saranno protagonisti di una personale.

Il Castello di Santa Severa si conferma così un polo culturale di riferimento per tutto il territorio, così com’era nelle intenzioni della Regione Lazio al momento della sua riapertura, grazie anche al sostegno del Mibact e Comune di S. Marinella, e al contributo di LAZIOcrea e di CoopCulture.

Leggi anche:

Arte contemporanea, Carlo Grechi protagonista al Castello di Santa Severa per Art One Shot

Lazio, arte contemporanea protagonista al Castello di Santa Severa grazie all’evento “Art One Shot”

Castello di Santa Severa, quell’esempio virtuoso di partenariato pubblico-privato

One Comment

  1. Pingback: Castello di Santa Severa: sabato 16 settembre inaugura la mostra di Antonio Del Donno - AgCult

Rispondi