internati militari italiani padovaA Padova, nelle Scuderie di Palazzo Moroni, è allestita dall’8 settembre al 1º ottobre la mostra “Internati Militari Italiani (I.M.I.) – La vita nei lager nazisti” in cui sono esposti dipinti, disegni e fotografie realizzati da militari italiani deportati nei lager nazisti dopo l’8 settembre 1943: una vicenda ancora non abbastanza nota della Seconda Guerra Mondiale che coinvolse oltre ottocentomila persone e sulla quale l’Associazione Nazionale Ex Internati ha intrapreso un’opera sistematica di ricerca e di raccolta di documenti e di testimonianze. Con la denominazione I.M.I., i militari italiani furono privati dello status di prigionieri di guerra e sfruttati per il lavoro nelle industrie. L’esposizione è articolata in diverse sezioni: la cattura; la deportazione; la vita quotidiana nei campi di prigionia; le baracche; ritratti di prigionieri; “vedute” di vari lager; il conforto della religione; il lavoro coatto; gli stenti, la fame, le malattie e la morte nei lager; la liberazione e il rientro in Patria; i caduti; l’Anei, il Museo Nazionale dell’Internamento, Tempio Nazionale dell’Internato Ignoto e il Giardino dei Giusti nel Mondo; il contributo delle Forze Armate nella Guerra di Liberazione e nella Resistenza (a cura dell’Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari Guerra di Liberazione).

Rispondi