carabinieri tutela patrimonio culturale reatiPubblicità dei lavori mediante riprese audiovisive, possibilità di segnalare proposte di audizioni e di partecipare a quelle che saranno effettuate. Sono le richieste che la Commissione Istruzione e Beni culturali del Senato avanzerà alla presidenza della Commissione Giustizia in relazione all’esame del provvedimento, approvato dalla Camera, che reca “Disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale”. La 7a Commissione di Palazzo Madama ha ripreso l’esame in sede consultiva del ddl originariamente predisposto dal Ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e da quello della Giustizia Andrea Orlando e poi riformulato in maniera consistente durante il suo iter a Montecitorio.

La relatrice Elena Ferrara (Pd)

La relatrice Elena Ferrara (Pd) ha proposto di rinviare l’esame del parere in attesa dell’eventuale avvio di un ciclo di audizioni nella Commissione di merito, domandando contestualmente alla Presidenza di quella Commissione di potervi prendere parte. Il senatore Liuzzi (GAL), firmatario di un ddl abbinato a quello in esame, ha chiesto se sia inoltre possibile segnalare alcune proposte di audizione.

Le proposte di Michela Montevecchi (M5S)

Per la senatrice M5S Michela Montevecchi il ddl riveste particolare importanza per il settore dei beni culturali tanto da ritenere opportuno limitare le audizioni a soggetti coinvolti in ambito penale, così da disporre di tempistiche consone per la conclusione dell’iter. Nella consapevolezza dell’impossibilità, per i membri della 7a Commissione, di partecipare a tutte le eventuali audizioni nella sede di merito, data la frequente coincidenza degli orari di seduta, la Montevecchi ha chiesto al presidente Andrea Marcucci “di intercedere presso la Presidenza della 2a Commissione affinché sia garantita la pubblicità dei lavori attraverso la trasmissione televisiva, siano condivisi i materiali acquisiti”. Rilievi in merito ai tempi condivisi dalla stesso Marcucci che ritiene lui stesso urgente l’approvazione del provvedimento. Si adopererà, ha assicurato, per sottoporre la richiesta di pubblicità dei lavori.

Leggi anche:

Senato, in commissione Giustizia arriva il ddl sui reati contro il patrimonio culturale

Rispondi