giornate europee del patrimonioLa Biblioteca Nazionale Centrale di Roma aderisce alle Giornate europee del patrimonio 2017: resterà aperta – si legge in una nota – in via straordinaria sabato 23 dalle 13,30 alle 17,30 e domenica 24 settembre dalle 9,30 alle 17,00. Ispirandosi al tema individuato quest’anno per le Giornate, “Cultura e natura”, organizza per l’occasione iniziative specifiche volte a riflettere sugli aspetti complessi dell’interazione dell’uomo con l’ambiente, anche al fine di ricostruire, attraverso il patrimonio meno noto custodito dalla Biblioteca, l’evoluzione di questo rapporto.

La giornata di sabato 23 settembre prevede alle 14,30 una visita guidata della Biblioteca e del Giardino dei Semplici, ricostruzione di una sezione del Giardino dei Semplici del Collegio Romano, luogo importante e significativo nel complesso edilizio del Collegio Romano, strettamente collegato con la Spezieria, punto di riferimento importante per la sanità romana dal XVII al XIX sec. A cura del personale della Biblioteca; alle 15,30 una seconda visita alla Biblioteca; alle 16,30 una visita guidata alla mostra Tra Africa e Oriente: le collezioni dell’IsIAO alla Biblioteca nazionale centrale di Roma, dove è esposto il prezioso erbario di datazione incerta (sec. XVII-XIX) sulla medicina tibetana: 24 carte in cui sono rappresentate le principali piante medicinali tibetane. Il manoscritto proviene dal fondo Giuseppe Tucci.

Domenica 24 settembre si replicheranno le visite guidate con il seguente ordine: alle 11.00 visita guidata alla Biblioteca e alla mostra Tra Africa e Oriente: le collezioni dell’IsIAO alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma; alle 14,30 visita guidata alla Biblioteca e al Giardino dei Semplici; alle 16,00 visita guidata della Biblioteca.

Rispondi