“Otto artisti, otto stili, otto percorsi. Riapre, al termine della pausa estiva, la galleria SpazioCima, nel quartiere Coppedé, a Roma, con una mostra dalla rinnovata versatilità tecnica e tematica, e con il leitmotiv di una costante ricerca artistica e contenutistica”. È quanto si legge in una nota. “Un viaggio ipercolorato, tra ritratti segnati dalla vita e sagome umane macchiate dal criptico contenuto,tra paesaggi naturali e surreali ad angoli urbani e iperrealistici”.

“Art collection è la nuova esposizione della galleria, sita in via Ombrone 9. L’esposizione inaugurerà domani, giovedì 21 settembre, ore 18:30, e proseguirà sino a martedì 10 ottobre. Ingresso gratuito, orari 10-13 e 14-19, dal lunedì al venerdì. La mostra, curata da Roberta Cima e organizzata con Giuliano Graziani e Laura Piangiamore, propone disegni, chine, pitture ad olio, acrilici e collage. Tecniche diverse che si fondono insieme per raccontare l’arte, in ogni sua forma, in un tripudio di accecante ma mai banale bellezza. Gli artisti, una ventina le opere esposte, sono i seguenti: Nino Attinà, Gabriele Buratti, Roberto Di Costanzo, Sam Gimbel, Luisiano Schiavone, Carlo Grechi, Fabio Salafia, Petr Shevchenko”.

“Abbiamo voluto riaprire carichi dell’energia dell’estate e consapevoli del percorso autunnale che si apre – spiega Roberta Cima, titolare della galleria – Un percorso che, nelle sue opere, propone contrasti interessanti, sia sensorialmente tangibili che mentali. Il leitmotiv, dopotutto, è sempre lo stesso: la bellezza, italiana e internazionale. E questi artisti, come si scoprirà meglio nei prossimi mesi con alcune mostre personali, ne sanno proporre tanta, con uno stile ricercato ed estrema eleganza”.

Rispondi