A decorrere dal 1 ottobre 2017 l’architetto Antonia Pasqua Recchia, attualmente segretario generale del Mibact in procinto di essere sostituita dall’architetto Carla Di Francesco, sarà chiamata a collaborare con il ministro Dario Franceschini in qualità di “Consigliere per l’attuazione della riforma del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo per la ricerca e la programmazione”. È quanto si evince da un decreto firmato dallo stesso ministro il 21 settembre scorso. L’incarico, si precisa nel provvedimento “è a titolo gratuito e non dà titolo a compensi”. Tra le motivazioni viene rilevata la “necessità di sostenere la complessa fase di attuazione della riforma del ministero” attraverso l’esigenza che “non può essere pienamente soddisfatta facendo ricorso alle sole risorse interne dell’Amministrazione” di avere a disposizione “professionalità di elevata capacità ed esperienza maturata in tutti i settori di competenza del ministero medesimo”

 

ARTICOLI CORRELATI:

Mibact, Pasqua Recchia: con risorse Fondo infrastrutture interventi per sicurezza e rischio sismico

Mibact: chi è Carla Di Francesco, nuovo Segretario Generale del ministero

G7 Cultura, Pasqua Recchia: a breve la prima missione dei Caschi blu in Siria o Iraq

Tags:

Rispondi