camera deputati imprese culturaliLa settimana della cultura alla Camera è caratterizzata dall’arrivo in VII commissione del Codice dello spettacolo, dopo il via libera del Senato del 20 settembre. Relatore del provvedimento è Roberto Rampi (Pd). Proseguono poi gli esami delle proposte di legge sul Museo di psichiatria, sulla diffusione della lettura e sulle rievocazioni storiche. Giovedì in commissione Cultura è infine atteso un esponente del Mibact per rispondere a un’interrogazione sull’incendio al sito archeologico di Faragola.

MARTEDI 3

Prosegue alle 11,30 in commissione Cultura l’indagine conoscitiva sulle buone pratiche della diffusione culturale. Previste le audizioni di Ugo Bacchella, Carlo Fuortes, Armando Massarenti, Marino Sinibaldi e Silvia Ronchey. La settimana precedente erano intervenuti in VII commissione Alberto Asor Rosa, Giuseppe Laterza e Franco Cardini (per approfondimenti: Cultura, Asor Rosa: carenza della lettura sempre più disastrosa)

Il Codice dello spettacolo arriva a Montecitorio

Arriva poi in commissione Cultura il “Codice dello spettacolo” dopo il via libera del Senato del 20 settembre. Relatore è Roberto Rampi.

Queste le linee generali del disegno di legge: L’articolo 1 detta i princìpi; l’articolo 2 conferisce deleghe al Governo per il riordino della normativa e la predisposizione del codice dello spettacolo; l’articolo 3 istituisce il Consiglio superiore dello spettacolo; l’articolo 4 reca disposizioni finanziarie per l’incremento del Fondo unico dello spettacolo (FUS) e per misure in favore di attività culturali nei territori colpiti dal terremoto; l’articolo 6 prevede la clausola di salvaguardia per le autonomie speciali; l’articolo 7 rimodula la tempistica del processo di risanamento e rilancio delle fondazioni lirico-sinfoniche.

L’esame del provvedimento proseguirà anche mercoledì e giovedì. (Per approfondimenti: Codice dello Spettacolo, Montevecchi (M5S): Quello che poteva essere, ma non è, Codice dello spettacolo, via libera del Senato con 121 sì. Il testo passa alla Camera, Codice dello Spettacolo, Rampi e Manzi sui social: “Notizia super!”, “Lo aspettiamo con impazienza alla Camera”, Codice dello Spettacolo, Franceschini: provvedimento veramente innovativo).

MERCOLEDI 4

Museo nazionale di psichiatria

La commissione Bilancio prosegue l’esame della proposta di legge, primo firmatario Marchi, sull’Istituzione della Fondazione del Museo nazionale di psichiatria del San Lazzaro di Reggio Emilia.

La V commissione è ancora in attesa della relazione tecnica chiesta al governo. Il relatore ha infatti chiesto un chiarimento sull’effettiva sussistenza delle risorse previste per la copertura finanziaria nonché una “rassicurazione in merito al fatto che il loro utilizzo non sia comunque suscettibile di pregiudicare la realizzazione di interventi eventualmente già programmati a legislazione vigente a valere sulle risorse medesime, anche in considerazione del ricorso che alla citata autorizzazione di spesa è stato disposto, con finalità di copertura finanziaria, da recenti interventi normativi”. (per approfondimenti: Museo nazionale di Psichiatria, commissione Bilancio chiede al governo predisposizione della relazione tecnica).

Diffusione del libro e promozione della lettura

Prosegue in commissione Cultura l’esame del testo unificato della proposta di legge “Disposizioni per la diffusione del libro su qualsiasi supporto e per la promozione della lettura”. Relatrice è la presidentessa della commissione, Flavia Piccoli Nardelli.

Nel corso del dibattito in commissione è intervenuta nei giorni scorsi tra gli altri Anna Ascani (Pd), che ha sottolineato come “la promozione della lettura meritava una doverosa attenzione, in quanto trasversale a tutti i settori della cultura”. La responsabile Cultura del Partito democratico ha quindi sottolineato “l’importante impulso” all’attività dei piccoli esercenti reso dalla divulgazione della card docenti e neo-diciottenni e ha auspicato “una rapida approvazione del provvedimento che contribuisce a colmare un vulnus normativo non trascurabile”. (per approfondimenti: Camera, riprende l’esame della pdl sulla promozione della lettura).

GIOVEDI 5

Rievocazioni storiche

La commissione Bilancio prosegue l’esame della proposta di legge “Disposizioni per la promozione, il sostegno e la valorizzazione delle manifestazioni, delle rievocazioni e dei giochi storici”.

Nel corso dell’ultima seduta particolare attenzione è stata posta al comma 2 dell’articolo 6, che autorizza il finanziamento del Fondo per la rievocazione storica per 2 milioni di euro a decorrere dall’anno 2020. Il viceministro dell’Economia, Enrico Morando ha espresso “parere contrario in quanto si andrebbero a ridurre le disponibilità del predetto Fondo destinato ad iniziative governative in corso per la realizzazione di interventi considerati prioritari per il Governo”. (per approfondimenti: Rievocazioni storiche, stop del Governo al Fondo di 2 milioni dal 2020).

Giornata di interrogazioni in commissione Cultura. Alle 9,15 interverrà un esponente del Mibact per rispondere a Michele Bordo sui danni provocati da un incendio al sito archeologico di Faragola, in territorio di Ascoli Satriano (Foggia). Il deputato dem chiede in particolare quali iniziative intenda assumere il Governo “per garantire l’accurato restauro delle parti danneggiate dal fuoco e la rapida e completa ricostruzione delle strutture distrutte dall’incendio”.

Rispondi