Galleria_Estense_ModenaDaniele Ravenna è il nuovo componente del Consiglio d’amministrazione delle Gallerie Estensi. Prenderà il posto del dimissionario Fabio Donato e resterà nel cda “fino alla naturale scadenza dell’organo”. E’ quanto si legge in un decreto ministeriale pubblicato dal Mibact. Il Consiglio di amministrazione è composto dal direttore del museo, che lo presiede, e da quattro membri designati dal ministero dei Beni culturali, di cui uno d’intesa con il ministero dell’Istruzione e uno d’intesa con il ministero dell’Economia (come in questo caso), scelti tra “esperti di chiara fama nel settore del patrimonio culturale”.

Daniele Ravenna è nato a Ferrara e si è laureato in Giurisprudenza a Firenze con una tesi di Diritto Costituzionale. Ha pubblicato numerosi studi in materia di Diritto Costituzionale, parlamentare e tutela del patrimonio culturale. Tra le altre cose, è stato membro della Commissione ministeriale per la redazione del Testo unico delle leggi sui beni culturali (Commissione Ferri), della Commissione ministeriale per la redazione del testo unico sull’università (Commissione Cassese) e della Commissione ministeriale per la riforma dei codici penali militari (Commissione Scandurra). E’ membro del Comitato tecnico-scientifico per la tutela del patrimonio storico della Prima Guerra Mondiale presso il Mibact e il 30 maggio 2017 è stato nominato consigliere del Ministro per lo studio di iniziative e proposte concernenti la tutela e la valorizzazione della memoria storica.

Rispondi