ravello Lab 2017 culturaLa cultura è un elemento sostanziale di un Paese. Per questo bisogna fare sistema. Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, intervenendo con un video messaggio alla giornata conclusiva del forum Ravello Lab – Colloqui internazionali in corso nella località della costiera amalfitana. Da quest’anno e per gli anni a venire Confindustria ha avviato una collaborazione stabile con Federculture e il Centro universitario dei Beni culturali per l’organizzazione del seminario. “Confindustria – ha detto Boccia – ci sarà quest’anno e i prossimi anni. Abbiamo voluto esserci perché abbiamo un concetto ampio dell’impresa. E la cultura fa parte a pieno diritto di questo concetto”. Quello che è oggi l’Italia, ha proseguito il presidente di Confindustria, “lo deve alla sua storia. Si apre per noi oggi una stagione di consapevolezza e una sfida per l’Italia nel 2018 con l’anno europeo del patrimonio culturale e, nel 2019, con Matera Capitale europea della cultura”.

Secondo Boccia, proprio dal Sud “può partire un laboratorio importante: la cultura è un elemento sostanziale di un Paese, è per questo che serve fare sistema, da Ravello Lab a Confindustria, da Federculture al Ministero. Dobbiamo avere chiaro – ha concluso Boccia – che la società del futuro deve essere inclusiva, non deve escludere e la cultura, di cui il nostro Paese ha più bisogno, gioca un ruolo fondamentale in questa direzione”.

 

Rispondi