mibact-ministero sardegnaLa Direzione Generale Musei del Ministero dei Beni e delle Attività culturali insieme a Icom Italia ha lanciato in questi giorni un sondaggio tra i musei italiani per analizzare il loro posizionamento sul web e fornire, in un secondo momento, elementi utili a costruire una strategia per la presenza delle istituzioni culturali online e sui social media. Per il direttore generale Musei del Mibact, Antonio Lampis, “la parte del collegamento, la costellazione dei siti web e il progresso dell’accessibilità dei siti è fondamentale per creare il sistema nazionale dei musei”, dice il neo direttore generale ad AgCult a margine dell’apertura al pubblico del laboratorio Restauro Aperto. Un’iniziativa fortemente voluta dal ministro Dario Franceschini e realizzata grazie al lavoro dei tecnici dell’Istituto Superiore per il Restauro e la conservazione (Iscr). I visitatori potranno osservare i professionisti dell’Iscr impegnati nei restauri nella chiesa di Santa Marta al Collegio Romano. “Il sistema nazionale dei musei – aggiunge Lampis – si fonderà sulla formazione comune e sullo scambio digitale, soprattutto. Quindi, è molto importante avere da una parte un flusso di dati coerente, comune e condiviso tra i musei, e dall’altra avere un collegamento tra tutte le manifestazioni web”.

Leggi anche:

Icom e Dg Mibact insieme per l’analisi e la progettazione della web strategy dei musei italiani

Rispondi