“Crediamo nella fotografia come bene culturale ed elemento fondamentale della creazione contemporanea: per questo abbiamo colto l’invito del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo per organizzare un’occasione di confronto con gli operatori, con l’obiettivo, da parte nostra, di inserire la fotografia nella legislazione regionale, e anche sostenerla, promuovendo allo stesso tempo la creazione di reti e progettualità comuni”. Lo dichiara Antonella Parigi, assessore alla cultura e al turismo, intervenuta oggi al tavolo di lavoro regionale organizzato dalla Regione Piemonte nell’ambito degli Stati generali della fotografia, promossi e coordinati dal Mibact. “Ringraziamo il ministero e Lorenza Bravetta, consigliera del ministro per la valorizzazione del patrimonio fotografico, per questa importante opportunità di collaborazione – aggiunge l’assessore Parigi – che intendiamo proseguire, confrontandoci non solo con gli addetti ai lavori, ma anche con gli enti locali”.

Rispondi