Renzi“Credo che questo rapporto tocchi uno dei punti più decisivi innanzitutto per l’Europa. Il punto qualificante è dare un’anima culturale alla discussione politica. Non si può mettere l’Europa di fronte a un bivio: chi la difende e chi per populismo la vorrebbe buttare giù. In queste due possibilità c’è la sfida che abbiamo davanti, ovvero riuscire a raccontare il cuore culturale dell’Europa. Sono uno di quelli che pensa che il futuro dell’Europa passa dalle nostre biblioteche, passa da 1 euro in sicurezza e 1 euro in cultura. La sfida è dare una identità ai nostri giovani, questo è il tema dei prossimi anni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, intervenendo a Roma alla presentazione del libro “Il Soft Power dell’Italia” scritto da Giuliano da Empoli per l’Associazione Civita. “Sono orgoglioso delle riforme fatte dai nostri governi e dell’azione del ministro Franceschini”. Essenziale, spiega, “la valorizzazione e la gestione dei Beni culturali, che sono un asset strategico del nostro paese per i prossimi anni”.

Rispondi