Dorina Bianchi turismo“L’Italia sta cambiando, la percezione del nostro patrimonio culturale e del nostro paesaggio è cambiato. Il Mibact ha fatto un grande sforzo nel rendere autonomi i musei, è entrata nell’idea di cultura anche la parte imprenditoriale oltre alla tutela necessaria. Si è anche visto che 1 euro che noi spendiamo in cultura dà anche 1,87 euro a tutti i settori che sono vicini. Quindi di cultura si può vivere, si possono far sviluppare settori che sono vicini e far conoscere il territorio”. Così la sottosegretaria ai Beni culturali, Dorina Bianchi, ospite di “Coffee Break” su La7. “Quelle zone dove si è preservato l’ambiente e il paesaggio sono diventate ricchezza, oggi i turisti vanno in quelle località dove è stato preservato tutto questo. Quei territori che sono stati lungimiranti hanno oggi una grande ricchezza. Noi sviluppiamo un turismo di qualità e in questi anni abbiamo lavorato per far conoscere tutto il paese”, attraverso iniziative come l’Anno dei Borghi, l’Anno dei Cammini o l’Anno del Cibo italiano.

Rispondi