logo danteIn occasione della missione diplomatica nel sud-est asiatico, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano incontrerà domani a Bangkok la Società Dante Alighieri locale. Nel corso del suo viaggio, Alfano ha già incontrato personalità del mondo istituzionale ed economico dell’Indonesia (7 febbraio), poi di Singapore (8 febbraio) e domani della Thailandia (venerdì 9 febbraio). Durante la visita nella capitale thailandese, il Ministro si intratterrà dapprima presso la Residenza dell’Ambasciata Italiana con i rappresentanti del Business Forum Italia-Tailandia e alle 9.30 ore locali con i presidenti delle Associazioni italiane nel Paese, tra cui la Camera di Commercio italo-tailandese e la Società Dante Alighieri di Bangkok.

“Siamo molto contenti”, riferisce la presidente del comitato thailandese Floriana Di Matteo “perché questo incontro personale premia il grande lavoro che stiamo facendo nella capitale thailandese. Un grande segno di riconoscenza che sta creando tanto entusiasmo tra gli 80 soci e gli oltre 2.500 simpatizzanti del comitato”. Tra i risultati degni di nota dell’associazione, impegnata sin dal 1911 nell’insegnamento della lingua italiana e nella promozione della cultura italiana in Thailandia, c’è da citare l’apertura il 31 gennaio 2018 della Biblioteca “Tiziano Terzani”, la prima al mondo intitolata al noto scrittore italiano e la prima biblioteca italiana nel Paese asiatico.

Inoltre da menzionare l’impegno a favore della petizione sul recupero e la riapertura della “Turtle House”, la celebre casa di Terzani dove visse gli ultimi anni della sua vita. Dopo un incontro con i rappresentanti locali della stampa italiana, il capo della nostra Diplomazia si recherà al Ministero degli Esteri di Bangkok, dove sarà ricevuto dal collega tailandese, Don Pramudwinai. Chiuderà infine la missione l’incontro con il primo ministro tailandese, Prayuth Chan-O-Cha.

Rispondi