Parma linguaCon il patrocinio del Comune di Parma mercoledì 21 febbraio 2018 alle 16,30 si svolgerà a Parma presso la Biblioteca Internazionale ‘Ilaria Alpi’ (vicolo delle Asse 5) un seminario organizzato dall’associazione ‘Oltre il Ponte’ e dal gruppo esperantista parmense ‘G. Canuto’ per promuovere la diversità linguistica e il multilinguismo. Il 21 febbraio si celebra in tutto il mondo la giornata internazionale della lingua materna, istituita dall’UNESCO nel 1999. Questa data è stata scelta per ricordare quanto è accaduto in quel giorno del 1952, quando diversi studenti bengalesi dell’Università di Dacca sono stati uccisi dalle forze di polizia del Pakistan (che allora comprendeva anche il Bangladesh) mentre protestavano per il riconoscimento del bengalese come lingua ufficiale. Il programma del seminario prevede, dopo dei saluti e dell’introduzione ai lavori di Luisa Oberrauch Madella, la relazione di Luciano Mazzoni Benoni dal titolo “Il valore vitale e le valenze plurime della lingua madre”. Seguiranno poi le testimonianze di Alessandra Madella (“Mille studenti di Esperanto a Kunming (Cina)”) e di Raffaele Franceschini (“Esperanto nelle scuole pubbliche: utopia o progetto possibile?”).

Rispondi