villa albergoni“Chiamami col tuo nome” è una delicata storia d’amore e della scoperta di sé. Elio si innamora, ricambiato, di Oliver, affascinante studente arrivato dagli Stati Uniti e ospite di suo padre (Michael Stuhlbarg), professore di architettura, e sua madre Annella (Amira Casar) nella loro villa in campagna. Il film, diretto da Luca Guadagnino, è in corsa per quattro Oscar, tra cui quello come miglior film. Tra i protagonisti non si può non citare Villa Albergoni, una dimora immersa nel verde delle campagne di Moscazzano in provincia di Cremona. Originariamente era un fortino del Cinquecento, circondato da otto ettari di parco. Dagli anni Cinquanta appartiene alla famiglia Albergoni. Guadagnino conosceva da tempo questa location, e, per il proprio film ha utilizzato buona parte del mobilio originale. Oggi la villa è in vendita e, grazie al successo del film, richiama un numero crescente di visitatori.

Rispondi