Necropoli_di_Tuvixeddu cagliari SardegnaÈ di circa 17 milioni di euro l’ammontare delle risorse destinate al patrimonio culturale della Sardegna dal Piano di investimenti del Mibact. Si tratta di soldi immediatamente disponibili per realizzare interventi in tutta Italia – che comprendono il più importante piano antisismico finora finanziato sul patrimonio museale statale, una serie di azioni per la riqualificazione delle periferie urbane e numerosi restauri di beni culturali segnalati dal territorio – che fanno capo al Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese istituito dalla legge di bilancio 2017.

NEL DETTAGLIO ECCO GLI INVESTIMENTI PREVISTI E LA TIPOLOGIA DI INTERVENTO:

ALGHERO – Complesso Nuragico Palmavera, restauro delle strutture del Villaggio (300mila euro)

BARUMINI – Area archeologica “Su Nuraxi”, interventi per il miglioramento dell’accessibilità (700.000 euro)

CABRAS – Area Archeologica di Tharros, interventi per il miglioramento dell’accessibilità (600.000)

CAGLIARI – Torre di San Pancrazio, Bene demaniale in consegna alla Soprintendenza (1,2 mln)

CAGLIARI – Parco Tuvixeddu, restauro paesaggistico delle componenti ambientali (800.000)

CAGLIARI – spazio di Porta Cristina, intervento di restauro architettonico uffici e spazi di Porta Cristina (700.000)

CAGLIARI – Cittadella dei musei: museo archeologico e pinacoteca nazionale manutenzione straordinaria impianti – completamento: lavori di ristrutturazione, adeguamento funzionale e impiantistico, finalizzati all’adeguamento delle sedi museali (600.000)

CAGLIARI – sistema dei siti e necropoli puniche della Sardegna meridionale completamento degli scavi, consolidamento, restauro e valorizzazione del sistema dei siti e delle necropoli puniche della Sardegna meridionale finalizzati alla costituzione della candidatura alla lista dei siti Unesco (600.000)

CUGLIERI – complesso paleocristiano di Cornus, completamento dello scavo, consolidamento, restauro e valorizzazione ai fini della fruizione culturale turistica (400.000)

NUORO – Museo archeologico nazionale G. Asproni completamento lavori di restauro e allestimento del museo archeologico (300.00)

PALAU – Ex Batterie Militari Monte Altura e Capo D’Orso, restauro architettonico-ambientale per valorizzazione turistica (1.022.432)

PORTO TORRES – Ponte Romano, consolidamento e restauro (3.350.000)

PORTO TORRES – area archeologica Turris Libisonis, area archeologica della colonia Iulia Turris Libisonis: scavo, restauro e valorizzazione ai fini turistico-culturali dell’impianto urbano e delle residenze patrizie (577.200)

PORTO TORRES – museo archeologico nazionale Antiquarium Turritano e area archeologica di Turris Libisonis ampliamento dell’Antiquarium Turritano e valorizzazione ai fini turistico-culturali dell’area archeologica Turris Libisonis (2.800.000)

PULA – Area archeologica di Nora, interventi per il miglioramento dell’accessibilità (600.000)

SASSARI – pinacoteca Mus’à al Canopoleno, progetto di sistemazione per la fruibilità dei magazzini al piano terra, locali da adibire a casierato e recupero di ulteriori spazi espositivi per incrementare l’offerta culturale (700.000)

SASSARI – museo archeologico – etnografico nazionale G.A. Sanna, completamento del restauro, riallestimento e valorizzazione del museo (2.087.402)

Rispondi