mibact collegio romano cultura comitato

Trecentotremila euro riassegnati a favore di vari interventi negli istituti di pertinenza del Polo museale della Calabria. È quanto stabilito nel decreto ministeriale di rimodulazione del Programma triennale dei lavori pubblici 2017-2019. Il decreto modifica anche quanto predisposto dall’Elenco annuale dei lavori pubblici per l’anno 2017. La cifra sarà utilizzata per realizzare lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti gli edifici, le aree verdi e gli impianti di pertinenza del Polo museale della Calabria.

Il decreto di rimodulazione applica quanto richiesto dal Polo museale stesso al Comitato tecnico-scientifico per i Musei e l’Economia della Cultura, organo consultivo centrale del Mibact. Il Ministero, ricevuta la richiesta, ha ritenuto necessario procedere alla rimodulazione, senza alcuna spesa maggiore. In particolare, sono stati ridotti quattro interventi “Opere di integrazione e completamento del museo e del parco” del Museo e Parco Archeologico di Monasterace (RC); “Lavori di Revisione e implementazione dell’allestimento espositivo” del Museo Archeologico V. Capialbi di Vibo Valentia; “Valorizzazione dell’area con opere di integrazione e completamento dei percorsi” del Museo e Parco Archeologico di Locri (RC); “Interventi di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza attiva e passiva delle strutture per la prevenzione di atti vandalici e terroristici” relativi a vari siti del polo museale della Calabria.

Approfondimenti:

Decreto di rimodulazione del Programma triennale dei Lavori Pubblici 2017-2019

Rispondi