Anche quest’anno il MAXXI partecipa a M’illumino di meno, la storica campagna di Rai Radio 2 – Caterpillar dedicata al risparmio energetico.

L’edizione 2018 è dedicata alla bellezza del camminare, “perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”, con l’obiettivo simbolico di raggiungere la Luna a piedi compiendo insieme i 555 milioni di passi che sono necessari per farlo.

Anche il MAXXI vuole dare il suo contributo “raccogliendo e donando” passi.

Domani, venerdì 23 febbraio, tutti coloro che si presenteranno al museo con un biglietto dei mezzi pubblici timbrato nel corso della giornata, o con l’abbonamento, potranno accedere al museo con ingresso ridotto (€8): ognuno di loro, infatti, avrà fatto circa mille passi dalla fermata del tram più vicina, andata e ritorno.

Inoltre, a partire dalle 18.00, il museo abbasserà le luci della piazza e del piano terra, per contribuire concretamente al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente, temi che caratterizzano anche una delle mostre in corso, appena inaugurata: Blackout del duo artistico Allora & Calzadilla.

La mostra prende il titolo da una scultura realizzata con i resti di un trasformatore elettrico esploso a Portorico nel 2016 lasciando l’isola al buio. Estremamente sensibili ai temi della difesa dell’ambiente e dell’energia, i due artisti hanno previsto un sistema a energia solare per alimentare tutta la tecnologia e l’illuminazione della mostra.

ARTICOLI CORRELATI:

M’illumino di Meno, anche il sito di Pompei partecipa a campagna promossa da Caterpillar RaiRadio2

Rispondi