palcoscenico spettacolo manovra lombardiaSono 136 i progetti relativi ad attività culturali che beneficeranno nel 2018 complessivamente di circa 4,2 milioni di euro, stanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia. La graduatoria dei vincitori è stata pubblicata sul sito della regione e si riferisce a 11 bandi che scadevano lo scorso 22 novembre, a cui potevano concorrere enti pubblici, associazioni e soggetti senza fine di lucro per iniziative culturali di varia natura come concerti, rassegne, festival, mostre e incontri di divulgazione della conoscenza umanistica e scientifica.

SPETTACOLI DAL VIVO

Il bando più corposo è quello che riguarda gli eventi e festival nel settore dello spettacolo dal vivo che con 2.275.815 euro finanzia 60 soggetti. Tra questi “Le notti romantiche della bellezza nei Borghi più belli d’Italia in Friuli”, presentato dal Comune di Valvasone Arzene (40 mila euro), il “Festival Internazionale degli Artisti di Strada FVG – 10a edizione” della Compagnia del Carro di Staranzano (40 mila euro) e la 14esima edizione de “La scena delle donne”, della Compagnia di Arti e Mestieri (40 mila euro).

STAGIONI E RASSEGNE 2018

Nel bando relativo alle stagioni e rassegne di spettacolo dal vivo sono 12 i soggetti finanziati per complessivi 339.111,75 euro. Tra di essi l’Associazione culturale Teatro della sete con la sesta edizione di “Teatro Sosta Urbana (TSU)” (30 mila), l’Associazione culturale “Molino Rosenkranz” con “Fila a Teatro! 2018-19″ (30 mila) e l’Associazione Culturale Tinaos” con Muggia Teatro – quarta edizione stagione 2018-19 (30 mila).

SPETTACOLI TEATRALI DI PROSA

Per il bando relativo alle produzioni di spettacoli teatrali di prosa sono due i soggetti finanziati per complessivi 80.000 euro: l’Associazione culturale Mamarogi con “Quello che conta sono i soldi”, corso interattivo di formazione alla ricchezza individuale (40 mila) e l’Associazione Studio giallo – Trieste con “Il teatro per i ragazzi e i giovani in età scolare” (40 mila euro).

LE ORCHESTRE

Per il bando attività concertistica e manifestazioni musicali delle orchestre sono 7 i soggetti finanziati per complessivi 209.630 euro. Tra di essi l’Associazione Mozart Italia – sede di Trieste con “Il concerto per strumenti e voci con l’orchestra” (30 mila) e l’Associazione musicale Aurora ensemble con “Orchestra da camera del Friuli Venezia Giulia” (30 mila).

CINEMA E AUDIOVISIVO

Sono 7 anche i soggetti finanziati per complessivi 175.000 euro nel bando relativo le manifestazioni di valorizzazione della cultura cinematografica e dell’audiovisivo, ognuno con 25 mila euro. L’Associazione Kinoatelje con il Festival Monografico Premio Darko Bratina – Omaggio ad una visione 2018; Videoamante Soc. Coop. con “Cinemambulante”; l’Associazione Culturale Officine d’autore con “CortoCircuitoCinema 2018”; l’Associazione Casa del cinema di Trieste con “Esterno/Giorno – Passeggiate alla scoperta del cinema”; l’associazione culturale Il Circolo con il “Festival internazionale Le Giornate della Luce”; il Centro giovanile di cultura e ricreazione ricreatorio San Michele con il “Cervignano Film Festival”; l’Asca – Associazione delle sezioni montane del club alpino italiano con “Cortomontagna 2018 – premio Leggimontagna”.

CINEMA INTERNAZIONALE

Due i festival cinematografici di carattere internazionale finanziati per complessivi 100.000 euro, 50 mila destinati all’associazione Maremetraggio con “ShorTS International Film Festival” e 50 mila alla APCLAI (Associazione per la promozione della cultura latino americana in Italia) con il “Festival del cinema latino americano”.

MANIFESTAZIONE ESPOSITIVE E DI DIVULGAZIONE CULTURALE

Nel bando per le manifestazioni espositive sono 8 i soggetti finanziati per un totale di 199.900 euro; nel bando per le manifestazioni inerenti ad attività di divulgazione della cultura umanistica sono risultati finanziati 10 soggetti per complessivi 216.270 euro, mentre quello per la cultura scientifica ha 8 soggetti finanziati per complessivi 181.550 euro.
Sono infine 16 i soggetti finanziati con 391.680 euro nel bando per le iniziative progettuali di divulgazione della cultura umanistica da parte di istituti e 4 quelli finanziati nel bando sui progetti riguardanti la valorizzazione della memoria e della testimonianza storica che assegna complessivi 20.000 euro.

“Le risorse – si legge in una nota della Regione Friuli – sono aumentate anche quest’anno di ben 500 mila euro, un dato che conferma e consolida il primato del Friuli Venezia Giulia a livello nazionale per i fondi destinati alle attività culturali, non solo in proporzione rispetto al numero di abitanti ma, addirittura in valore assoluto, rappresentando la Regione che eroga più risorse in questo settore”.

Rispondi