musei villa giuliaIl museo nazionale etrusco di Villa Giulia pubblica un avviso di manifestazione d’interesse per l’organizzazione di eventi culturali a cura di associazioni senza scopo di lucro. Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ha fra i suoi principali obiettivi quello di incentivare la partecipazione dei cittadini all’attività di valorizzazione del proprio patrimonio. Partendo da questo presupposto, il Museo ha predisposto un avviso di manifestazione d’interesse che vuole offrire a tutti coloro che operano nel Terzo Settore l’opportunità di usufruire in maniera gratuita di un luogo d’eccellenza per proporre eventi di alto profilo culturale che siano in linea con la missione del Museo.

Richiamandosi ai principi espressi nella Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società, nota come Convenzione di Faro, sarà dunque possibile alle Associazioni regolamentate dal D.Lgs. 3/07/2017 (Codice del Terzo Settore) che lo desiderino, proporre, entro 30 giorni di tempo, progetti per la realizzazione di eventi dal carattere scientifico e/o divulgativo, quali conferenze, convegni, visite guidate, performance teatrali, musicali e/o coreutiche, rievocazioni storiche, museum theatre, didattica per bambini, mostre e altro.

Si tratta di un’iniziativa con pochi precedenti nel panorama italiano, il cui esito verrà monitorato dalla Direzione generale Musei del MiBACT per essere inserita tra le best practice del Ministero volte a promuovere la partecipazione degli enti senza scopo di lucro alla valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale.

Approfondimenti:

Il bando per la manifestazione di interesse per attività no profit

Rispondi