assessore erriu sardegna“Il dibattito pubblico sui temi urbanistici e sul disegno di legge si farà. E le decisioni politiche saranno conseguenti al suo esito”. Lo scrive su Facebook l’assessore all’Urbanistica della Regione Sardegna, Cristiano Erriu, a proposito della legge regionale sull’urbanistica in discussione in Consiglio regionale. Negli ultimi giorni ci sono state polemiche sul tema a cui ha risposto anche il Governatore, Francesco Pigliaru. “Il dibattito è ancora aperto e mai è stato chiuso. Mai siamo andati alla ricerca di contrapposizioni, tutt’altro. Abbiamo cercato sempre il confronto e continueremo a farlo fino all’ultimo”.

Erriu incalza: “Non mi si dica che i miei sono modi troppo spicci. C’è un’urgenza dei fatti di cui occorre far conto. E la mia iniziativa discende da una forte preoccupazione sull’impazienza di una Sardegna che non può e non vuole attendere i tempi di una politica pavida, distratta o assente. Altro che ideologia del mattone! Personalmente – aggiunge ancora nel suo messaggio su Facebook – non ho mai avuto a che fare con attività immobiliari né sulle coste né altrove. E giudico positivamente una nuova e pervasiva cultura del paesaggio e dell’ambiente che semmai va assecondata e accompagnata da adeguate politiche di sviluppo. Sono sicuro – conclude – che emergerà presto come molte proposte che si dicono alternative siano in realtà molto poco distanti di quanto non si voglia far credere rispetto a quanto scritto nel disegno di legge. Che è poi ciò che, secondo me, risponde in larga misura alla volontà e agli interessi della Sardegna e di sardi”.

Rispondi