libri e giovaniLa giunta regionale sarda, su proposta dell’assessore alla Pubblica istruzione e ai beni culturali, Giuseppe Dessena, di concerto con l’assessore dell’Agricoltura Pier Luigi Caria e dell’assessora del Turismo Barbara Argiolas, ha dato il nulla osta alla partecipazione della Regione Sardegna al Salone del Libro di Torino, manifestazione che si terrà dal 10 al 14 maggio. Per la promozione dell’immagine dell’isola al Salone internazionale, con eventi che vadano oltre l’editoria parlando di cultura e futuro in maniera ampia e inclusiva, l’esecutivo ha stanziato 40mila euro.

I tre assessorati porteranno allo stand torinese una immagine della Sardegna che, passando in primis dalla promozione dei prodotti editoriali, entri in sinergia con ciò che i libri raccontano: l’ambiente, il territorio, le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche, il tutto attraverso eventi dedicati. Sempre su proposta dell’assessore Dessena è stato inoltre approvato dalla Giunta in via preliminare il programma delle iniziative de Sa die de Sa Sardigna 2018, dedicata quest’anno ai settanta anni di Autonomia e allo Statuto Speciale.

Rispondi