EuyoL’Euyo, l’Orchestra giovanile europea, è uno dei cinque vincitori del premio “Diplomatico culturale dell’anno 2018”. Il riconoscimento è stato assegnato da CultureSummit Abu Dhabi 2018, il forum globale che si è concluso il 12 aprile nella capitale degli Emirati Arabi Uniti e che ha visto riuniti 450 leader provenienti da 85 paesi del mondo con l’obiettivo di collaborare e affrontare in modo concreto le grandi sfide del nostro tempo, come la povertà, l’estremismo, i cambiamenti climatici e i conflitti.

“Fin dalla sua edizione inaugurale nel 2017 – che ha fatto di CultureSummit una delle più prestigiose riunioni di leader mondiali nel campo delle arti, delle politiche, delle tecnologie e dei media – abbiamo assegnato il premio “Diplomatico culturale dell’anno” a persone e organizzazioni che guidano il settore della diplomazia culturale, affrontando le sfide più impegnative del mondo attraverso il potere della cultura”, ha ricordato la ministra della Cultura degli Emirati Arabi, Noura Al Kaabi.

Il copresidente dell’Euyo, Ian Stoutzker, e l’amministratore delegato, Marshall Marcus, hanno aggiunto: “In qualità di ambasciatore culturale dell’Unione europea dal 1976, l’Euyo è lieta di accettare il premio ‘Diplomatico culturale dell’anno 2018’ di CultureSummit. L’Orchestra è impegnata a promuovere il dialogo internazionale, il rispetto tra le nazioni e una maggiore comprensione attraverso la musica e la cultura, e siamo particolarmente onorati di aver ricevuto questo premio da CultureSummit nel 2018, Anno europeo del patrimonio culturale”.

Leggi anche:

Euyo, venerdì il debutto in Italia. Alessandra Abbado: “Il più felice sarà Claudio”

Euyo, Costa: Un nuovo inizio per l’orchestra europea dei giovani

Euyo, arriva il voto finale PE: 600mila euro all’anno da Europa Creativa fino al 2020

Rispondi