camera aula elezioni Faro proposteLa petizione online lanciata da Federculture per la ratifica della Convenzione di Faro ha raggiunto quota tremila firme. La campagna è stata lanciata a fine 2017 affinché la Convenzione venisse approvata prima della fine della scorsa legislatura. Un risultato mancato, tuttavia, che ha fatto decadere anche i disegni di legge parlamentari e del governo. In questa legislatura il Pd però ha già ripresentato, tanto alla Camera quanto al Senato, due proposte di legge identiche per avviare il nuovo iter di ratifica. Il neo senatore Roberto Rampi ha anche lanciato l’idea di inserire il ddl di ratifica all’ordine del giorno dei lavori delle Commissioni speciali di Camera e Senato che stanno esaminando il Def. La petizione comunque non si ferma: infatti è possibile ancora firmare l’appello andando sul profilo Facebook di Federculture o direttamente su Change.org.

FEDERCULTURE

Su questo nuovo traguardo raggiunto dalla raccolta firme è intervenuto il direttore di Federculture Claudio Bocci. “La Convenzione di Faro – ha detto ad AgCult – sposta l’attenzione dalla pur imprescindibile opera di tutela e salvaguardia del patrimonio culturale al diritto dei cittadini all’esperienza culturale che, anche secondo i dati riportati dal nostro Rapporto, non è ancora soddisfacente e molto più bassa rispetto alla media europea. Riteniamo, quindi, che la ratifica della Convenzione da parte delle nuove Camere, specie in questa delicata fase politica, possa dare un forte e positivo segnale di maggiore consapevolezza del ruolo della cultura come straordinaria piattaforma di coesione sociale e di sviluppo economico a vantaggio dei territori”.

Rispondi