mibact collegio romano cultura comitatoIl Mibact ha ricevuto un’offerta di sponsorizzazione tecnica del valore di 200mila euro da parte della società The Boston Consulting Group in favore delle Direzioni generali Musei e Bilancio per “la valorizzazione del patrimonio culturale relativo ai musei statali”. È necessario ora attendere 30 giorni per consentire ad altri operatori interessati di formulare altre proposte. In base a quanto previsto dal Codice dei contratti pubblici, trascorso il periodo di pubblicazione dell’avviso, il contratto potrà essere liberamente negoziato.

Con quest’offerta, la BCG si impegna a mettere a disposizione per un anno un team specializzato “per realizzare un’analisi delle performance dei musei statali, individuare nuove modalità di valorizzazione del patrimonio culturale e di nuovi modelli di gestione dei servizi museali”.

L’OFFERTA DELLA BCG

La Boston Consulting Group si impegna tramite la proprio offerta a predisporre “un’analisi su ricavi, costi e indicatori-chiave dei musei, anche in considerazione delle indicazioni sui livelli uniformi di qualità per i musei” previsti dal sistema museale nazionale. Inoltre la BCG si occuperà di stimare il “potenziale del sistema museale statale italiano” e di analizzare le “spese dei musei statali e le possibili aree di intervento riduttivo delle stesse”, come anche “l’impatto generato dai musei italiani” e le “criticità delle attuali modalità di gestione dei servizi al visitatore”.

In una seconda fase, la BCG effettuerà l’analisi “dei costi e dei ricavi dei bilanci degli istituti dotati di autonomia speciale e dei Poli museali regionali” con il raffronto “dei principali ambiti di introiti e di spesa”. La società di consulenza si occuperà pure di stimare la “capacità di autosostentamento degli istituti dotati di autonomia speciale e del Poli museali regionali” e di identificare le “possibili aree di miglioramento per la riduzione delle spese e l’incremento delle entrate”. Verrà realizzata anche “una lista di potenziali donatori o Sponsor a favore dei musei statali”. Infine, la BCG è chiamata a disegnare “possibili modelli innovativi per incentivare il supporto dei privati in termini di risorse economiche e competenze” oltre ad individuare “possibili modelli alternativi di gestione dei servizi al visitatore”.

GLI OBBLIGHI PER IL MINISTERO

Dal canto suo il ministero garantirà alla Boston Consulting “l’organizzazione, presso spazi del Ministero o altri luoghi concordati, di eventi congiunti dove presentare i risultati dello studio e/o confrontarsi sul tema dei musei e della valorizzazione del patrimonio culturale italiano (es. conferenze stampa), cui parteciperanno esponenti del Ministero e ospiti e/o relatori eventualmente indicati dalla BCG”. Inoltre, la Direzione Musei si impegna a permettere “l’associazione del logo, marchio e nome della BCG nei formati di comunicazione cartacei e digitali per la campagna di promozione degli eventi”.

Leggi anche:

Mibact, che cos’è il Rendiconto economico integrato (REI) / FOCUS

Cultura, il Mibact lancia il rendiconto economico per i musei

Approfondimenti:

Avviso di ricevimento di offerta di sponsorizzazione

Determina dirigenziale della Dg Musei

Rispondi