Culturability-2018Si è chiusa il 20 aprile con 341 progetti arrivati da tutta Italia la call 2018 del bando culturability promosso dalla Fondazione Unipolis: 450 mila euro per progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o sottoutilizzati. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti chiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità territoriali di riferimento. Un abstract di tutte le proposte è disponibile sul sito nella sezione Partecipanti. L’archivio è navigabile per regione e settore di intervento. “Anche nel 2018 – scrivono in una nota gli organizzatori – abbiamo voluto lavorare sulla qualità, proponendovi una call indirizzata a progetti visionari e ambiziosi. Per partecipare occorreva avere già le idee molto chiare e una “casa” in cui andare a svilupparle. La sfida è stata lanciata e siamo felici e orgogliosi che in così tanti l’abbiate colta”.

I PROSSIMI PASSI

I 341 progetti saranno sottoposti a una prima valutazione da parte di esperti della Fondazione e dei partner Avanzi / Make a Cube3 e Fondazione Fitzcarraldo. Entro il 31 maggio saranno comunicati i nomi dei 15 finalisti, che avranno l’opportunità di prendere parte a un percorso di accompagnamento nei mesi di giugno e luglio finalizzato a migliorare e sviluppare le proposte, ma anche ad offrire un’occasione di formazione ai team coinvolti. Si avrà la possibilità di confrontarsi con una rete di professionisti coinvolti come tutor e facilitatori, oltre che di entrare in contatto con altri progettisti provenienti da contesti diversi e con la comunità dei progetti di culturability costruita nel corso di quattro edizioni.

Tra queste, nel mese di settembre, una Commissione di Valutazione selezionerà i 6 progetti finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività di accompagnamento e mentoring. Grazie alla collaborazione iniziata lo scorso anno, la Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT ha messo a disposizione ulteriori risorse economiche che consentiranno, rispetto alla precedente edizione, di selezionare un sesto progetto tra i 15 finalisti.

Complessivamente, per queste cinque edizioni del bando culturability, Fondazione Unipolis ha investito un milione e 860 mila euro e 3.112 sono stati i progetti partecipanti.

Rispondi