UnescoUnesco Giovani lancia una call nazionale per nuovi soci: amplieranno la squadra in tutte le regioni italiane. “Hai tra i 20 e i 35 anni e – si legge in una nota – pensi anche tu che la cultura e l’educazione siano i pilastri per lo sviluppo e il progresso del nostro Paese? Sei convinto dell’importanza della promozione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale d’Italia? Hai entusiasmo e voglia di metterti in gioco? Unisciti alla più grande associazione giovanile per l’Unesco! L’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco ha appena avviato la selezione di nuovi soci in diverse regioni d’Italia. Tutti i bandi sono pubblicati sul sito www.unescogiovani.it. Le domande, corredate di curriculum vitae, lettera motivazionale (in formato pdf) e breve video di presentazione (della durata massima di 1 minuto e da inviare tramite un link privato su un canale a scelta del candidato, preferibilmente YouTube) dovranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 25 maggio 2018, a mezzo posta elettronica. Tutti i riferimenti su www.unescogiovani.it”.

“L’Associazione Giovani per l’Unesco è composta da oltre trecento giovani tra i 20 e i 35 anni, fra cui studenti, ricercatori, artisti, professionisti, manager e imprenditori. Costituitasi nel 2015 come Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco con l’obiettivo di supportare le attività della Commissione nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, all’inizio del 2018 l’Associazione si è dotata di un nuovo statuto e ha elaborato un programma di lavoro pluriennale ancora più ambizioso. L’Associazione, presieduta da Paolo Petrocelli, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento da parte del Direttore Generale dell’Unesco
per essere una delle migliori buone pratiche giovanili a livello mondiale, oggi è la più grande organizzazione giovanile italiana per l’Unesco”.

Rispondi